chiesapentecostale.org


Vai ai contenuti

Menu principale:


Introduzione

A Proposito di... > Evangelizzazione personale

INTRODUZIONE

L' EVANGELIZZAZIONE PERSONALE consiste nel parlare direttamente alle persone con lo scopo di condurle a Cristo mettendole di fronte alla necessità di convertirsi. E' la forma fondamentale d'evangelizzazione e comprende quattro fasi:
- parlare della salvezza
- testimoniare di Cristo
- conquistare anime a Cristo
- aiutare altri a conquistare anime.
Ogni credente può e deve evangelizzare. L' evangelizzazione personale può limitarsi ad una conversazione a quattr'occhi oppure estendersi ad un gruppo di persone che hanno risposto all'appello evangelistico.

Parlare della salvezza

Quando l'apostolo Paolo scriveva dell' Evangelo, si riferiva a ciò che Gesù è, perchè e come Egli venne, cosa fece, come morì e come risuscitò dai morti (1 Corinzi 15:2-4).
Evangelo è un termine greco che significa buona notizia ed il messaggio di Gesù è la buona notizia. Tale messaggio è buono perchè dice alla gente come si può essere salvati dal peccato e dalle sue conseguenze e quali sono gli effetti di tale salvezza (prima fra tutti il conseguimento della vita eterna).
E' una
notizia perchè è attuale, nuova nel senso che riguarda oggi tutti gli uomini.
Purtroppo, molte persone sono all' oscuro della necessità e della possibilità di essere salvati per cui è necessario annunciare questo Evangelo, a tutti.

Testimoniare di Gesù

Testimoniare significa raccontare la propria esperienza personale di salvezza ossia attestare ciò che Gesù ha fatto personalmente per noi.
Dando la vostra testimonianza, aiuterete gli altri a realizzare che la potenza di Cristo è una realtà. Se essi riusciranno a capire che è qualcosa di veramente buono, desidereranno avere ciò che voi avete. Testimoniare è anche fornire una prova o un' evidenza a favore di qualcuno o qualcosa. Gesù disse ai suoi: Voi mi sarete testimoni (Atti 1:8). Questo aspetto dell' evangelizzazione è importante, perchè dimostra che la potenza salvifica di Cristo è all' opera al presente.
Per testimonare con efficacia, occorre la potenza dello Spirito Santo e, grazie a Dio, tale potenza è a disposizione dei credenti.
Gesù promise: Voi riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi, e mi sarete testimoni; Egli continuaamantenere questa promessa! La potenza dello Spirito Santo è data, principalmente, per questo scopo.
Nella chiesa delle origini, Pietro e gli altri apostoli annunciavano con grande franchezza l'Evangelo ai capi Giudei. Essi presentavano l'evidenza della morte e resurrezione di Cristo. Invitavano al ravvedimento, parlavano della remissione dei peccati e dicevano: Noi siamo testimoni di queste cose e anche lo Spirito Santo (Atti 5:29-32). Essi erano assistiti dalla potenza dello Spirito Santo mentre testimoniavano di Gesù.

Conquistare anime a Cristo

Non è sufficiente parlare agli altri della salvezza o testimoniare loro di ciò che il Signore ha fatto per voi. E' necessario un altro passo: invitare le persone a ricevere personalmente Gesù Cristo come loro personale Salvatore.
Guidati dallo Spirito Santo, dovete aiutare le persone a rispondere a Cristo e al Suo amore. In altre parole l' evangelizzazione deve tendere non solo ad informare la gente ma a conquistarla a Cristo!
Colui che conquista anime al Signore può essere definito veramente un evangelista! Tuttavia non abbiate timore al pensiero di grandi evangelisti del passato e del presente: chiunque parla agli altri del Salvatore, è un evangelista! L'apostolo Paolo incoraggiava il giovane Timoteo: Fa' l' opera di evangelista (2 Timoteo 4:5). Un altro esempio di evangelista è Filippo, un diacono della Chiesa del Primo Secolo (Atti 21:8).

Aiutare altri a conquistare anime

I nuovi convertiti hanno bisogno di essere aiutati perchè possano fortificarsi nella fede e crescere spiritualmente. Essi dovrebbero anche essere aiutati a conquistare altri a Cristo per poter, a loro volta, adempiere al grande mandato Andate dunque e ammaestrate tutti i popoli (Matteo 28:19). E' necessario che anch'essi sperimentino la gioia di evangelizzare altri per conquistarli al Signore Gesù.



Torna ai contenuti | Torna al menu