chiesapentecostale.org


Vai ai contenuti

Menu principale:


Membro della chiesa

Idenficazione

Per essere membro della Chiesa di Gesù Cristo è necessaria la nuova nascita, accettando Gesù Cristo come personale Salvatore ed ubbidendo al Suo comandamento "chi avrà creduto e sarà battezzato sarà salvato" (Marco 16:16).
Siamo membri di una chiesa che rispecchia, nella sua istituzione, la Chiesa nata a Pentecoste. Noi ci identifichiamo in una chiesa che ha solo un credo divino "La divina ispirazione e infallibilità delle Sacre Scritture (la Sacra Bibbia), come originalmente date e come suprema autorità in tutta la materia di fede e di condotta".
Siamo membri di una chiesa locale conosciuta come Chiesa Cristiana Evangelica Indipendente perché la chiesa locale non fa parte di nessuna istituzione religiosa, ma della Chiesa fondata da Gesù Cristo.
Siamo in comunione con tutte le chiese che sparse nel mondo, hanno lo stesso credo e desiderio di fissare gli occhi su Gesù, autore e compitore della nostra fede. (Ebrei 12:2).
La nostra chiesa locale ha una sola dottrina biblica secondo il Vangelo ed un solo piano di salvezza. Crede ed insegna i cinque ministeri e i nove doni che sono per l'edificazione del Corpo di Cristo, la Chiesa.
Siamo chiamati
"nell'attendere all'insegnamento degli apostoli, nella comunione fraterna, nel rompere il pane e nelle preghiere" (Atti 2:42).
La Chiesa Cristiana Evangelica Indipendente mette in atto l'insegnamento dell'apostolo Paolo che dice: "Qualunque cosa facciate, in parole o in opere, fate ogni cosa nel nome del Signore Gesù ringraziando Dio Padre per mezzo di Gesù Cristo" (Col. 3:17).

Secondo il Nuovo Testamento la nostra chiesa è chiamata:

1) Chiesa del Signore - Atti 20: 28
2) Chiesa di Cristo - Romani 16:16
3) Chiesa di Dio - 1 Corinzi 1:2

Noi crediamo nell'autonomia, adenominazionalità e congregazionalità locale.
Ogni chiesa ha un proprio governo: anziani e diaconi - (Filippesi 1:1).

Il Capo solo ed unico della nostra chiesa è Gesù Cristo.

La Chiesa Cristiana Evangelica Indipendente di cui siamo membri ha una liturgia semplice per l'adorazione a Dio in spirito e verità:
1) II canto - Colossesi 3:16; 4: 2
2) La preghiera - 1 Tessalonicesi 5:17
3) Lettura della Parola e la predicazione - 2 Timoteo 3:16; 1 Timoteo 4: 11, 13
4) Celebrazione della Cena del Signore - 1 Corinzi 11: 23-26
5) L'offerta - 2 Corinzi 9: 7

E come credenti e membri della Chiesa di Gesù Cristo:
"proseguiamo il corso verso la meta per ottenere il premio della suprema vocazione di Dio in Cristo Gesù" (Filippesi 3:14)fino al Suo ritorno.
Ancora oggi come per la chiesa apostolica, amiamo consumare il cibo insieme, con gioia e semplicità di cuore (Atti 2:46) senza dimenticare quanti sono nel bisogno.
Alla chiesa locale è affidato il compito di proclamare con forza la Sua giustizia, il Suo amore, la Sua sovranità ed il Suo perdono.
E’ Dio che vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità (1 Timoteo 2:3,4) ed è paziente…, non volendo che nessuno perisca, ma che tutti giungano al ravvedimento (2 Pietro 3:9).

Il desiderio della chiesa di Gesù è quello di accertarsi che tutti abbiano l’opportunità di ascoltare il Vangelo.


Torna ai contenuti | Torna al menu